Ora media - Ambrosiano

Ora media - Ambrosiano

Sabato della V settimana di quaresima

deserto 008.jpg

O Dio vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria.
Lode a te Signore, re di eterna gloria.

INNI

- verso le 9 del mattino
si dice l’inno di TERZA


Tu che invocato ti effondi,
con il Padre e col Figlio unico Dio,
o Spirito, discendi
senza indugio nei cuori.

Gli affetti, i pensieri, la voce
cantino la tua lode;
la tua fiamma divampi
e gli uomini accenda d'amore.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli. Amen

- verso le 12
si dice l’inno di SESTA


O Dio glorioso, altissimo sovrano,
che i tempi diversi alternando,
orni di dolce chiarità il mattino
e l'infuocato meriggio avvampi,

placa la furia delle discordie,
spegni il funesto ardore dell'odio,
dona alle membra sanità e vigore,
agli animi la pace.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli. Amen

- verso le 15
si dice l’inno di NONA


Perpetuo vigore degli esseri,
che eterno e immutabile stai
e la vicenda regoli del giorno
nell'inesausto gioco della luce,

la nostra sera irradia
del tuo vitale splendore;
premia la morte dei giusti
col giorno che non tramonta.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli. Amen

SALMODIA
Salmo 118, 33-40 V (He)
Meditazione della legge di Dio
Il Verbo di Dio ci precede, ci precede il Cristo e noi dobbiamo seguirlo (S. Ambrogio).

Ant. Distogli i miei occhi, o Dio, *
dalle cose vane.


Indicami, Signore, la via dei tuoi decreti *
e la seguirò sino alla fine.

Dammi intelligenza, perché io osservi la tua legge *
e la custodisca con tutto il cuore.

Dirigimi sul sentiero dei tuoi comandi, *
perché in esso è la mia gioia.

Piega il mio cuore verso i tuoi insegnamenti *
e non verso la sete del guadagno.

Distogli i miei occhi dalle cose vane, *
fammi vivere sulla tua via.

Con il tuo servo sii fedele alla parola *
che hai data, perché ti si tema.

Allontana l'insulto che mi sgomenta, *
poiché i tuoi giudizi sono buoni.

Ecco, desidero i tuoi comandamenti; *
per la tua giustizia fammi vivere.

Gloria.

Ant. Distogli i miei occhi, o Dio, *
dalle cose vane.


Salmo 32, 12-22
Inno alla provvidenza di Dio
La vittoria di Cristo è la vittoria della libertà (S. Ambrogio).

Ant. Nel Signore gioisce il nostro cuore; *
egli è nostro aiuto e nostro scudo.


Beata la nazione il cui Dio è il Signore, *
il popolo che si è scelto come erede.

Il Signore guarda dal cielo, *
egli vede tutti gli uomini.

Dal luogo della sua dimora *
scruta tutti gli abitanti della terra,

lui che, solo, ha plasmato il loro cuore *
e comprende tutte le loro opere.

Il re non si salva per un forte esercito *
né il prode per il suo grande vigore.

Il cavallo non giova per la vittoria, *
con tutta la sua forza non potrà salvare.

Ecco, l'occhio del Signore veglia su chi lo teme, *
su chi spera nella sua grazia,

per liberarlo dalla morte *
e nutrirlo in tempo di fame.

L'anima nostra attende il Signore, *
egli è nostro aiuto e nostro scudo.

In lui gioisce il nostro cuore *
e confidiamo nel suo santo nome.

Signore, sia su di noi la tua grazia, *
perché in te speriamo.

Gloria.

Ant. Nel Signore gioisce il nostro cuore; *
egli è nostro aiuto e nostro scudo.


Salmo 33, 12-23
Il Signore è la salvezza dei giusti
Avrete gustato come è buono il Signore (1 Pt 2,3).

Ant. Venite, figli, ascoltatemi; *
v’insegnerò il timore del Signore. +


Venite, figli, ascoltatemi; *
v'insegnerò il timore del Signore.

+ C'è qualcuno che desidera la vita *
e brama lunghi giorni per gustare il bene?

Preserva la lingua dal male, *
le labbra da parole bugiarde.

Sta' lontano dal male e fa' il bene, *
cerca la pace e perseguila.

Gli occhi del Signore sui giusti, *
i suoi orecchi al loro grido di aiuto.

Il volto del Signore contro i malfattori, *
per cancellarne dalla terra il ricordo.

Gridano e il Signore li ascolta, *
li salva da tutte le loro angosce.

Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito, *
egli salva gli spiriti affranti.

Molte sono le sventure del giusto, *
ma lo libera da tutte il Signore.

Preserva tutte le sue ossa, *
neppure uno sarà spezzato.

La malizia uccide l'empio *
e chi odia il giusto sarà punito.

Il Signore riscatta la vita dei suoi servi, *
chi in lui si rifugia non sarà condannato.

Gloria.

Ant. Venite, figli, ascoltatemi; *
v’insegnerò il timore del Signore.

TERZA

LETTURA BREVE
Fil 2,1416a
Fratelli, fate tutto senza mormorazioni e senza alti, che, perché siate irreprensibili e semplici, figli di Dio immacolati in mezzo a una generazione perversa e degenere, nella quale dovete splendere come astri nel mondo, tenendo alta la parola di vita.

RESPONSORIO
Signore, in te spera il mio cuore.

Signore, in te spera il, mio cuore; *
si ravvivi il mio spirito.

Guariscimi e rendimi la vita.

Si ravvivi il mio spirito.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.

Signore, in te spera il mio cuore; *
si ravvivi il mio spirito.

ORAZIONE
O Dio clemente e fedele,
che crei l'esistenza dell'uomo e la rinnovi,
guarda con favore al popolo che ti sei eletto
e chiama senza mai stancarti
alla tua alleanza nuove generazioni,
perché, secondo la tua promessa,
si allietino di ricevere in dono
quella dignità di figli di Dio
che supera, oltre ogni speranza,
le possibilità della loro natura.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE
Benediciamo il Signore.
Rendiamo grazie a Dio.

SESTA

LETTURA BREVE
1Ts 5, 12-13

Vi preghiamo, fratelli, di aver riguardo per quelli che faticano tra di voi, che vi sono preposti nel Signore e vi ammoniscono; trattateli con molto rispetto e carità, a motivo del loro lavoro. Vivete in pace tra voi.

RESPONSORIO
Non temere, Israele.

Non temere, Israele: *
il Signore ti ha riscattato.

Ti ha chiamato per nome.

Il Signore ti ha riscattato.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.

Non temere, Israele: *
il Signore ti ha riscattato.

ORAZIONE
La tua grazia, o Dio di santità,
discenda come soave rugiada sui nostri cuori
e ci doni di accostarci ai tuoi misteri
con animo puro,
perché nelle solenni celebrazioni di questi giorni
ti possiamo offrire un più degno servizio.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE
Benediciamo il Signore.
Rendiamo grazie a Dio.

NONA

LETTURA BREVE
Eb 10, 35-36

Fratelli, non abbandonate la vostra franchezza, alla quale è riservata una grande ricompensa. Avete solo bisogno di costanza, perché dopo aver fatto la volontà di Dio possiate raggiungere la promessa.

RESPONSORIO
Pietà di noi, Signore.

Pietà di noi, Signore: *
in te speriamo.

Sii la nostra salvezza nel tempo dell'angoscia.

In te speriamo.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.

Pietà di noi, Signore: *
in te speriamo.

ORAZIONE
O Dio, che rinnovi il mondo con misteri ineffabili
fa' crescere la tua Chiesa secondo gli eterni disegni
e non lasciarle mancare mai il tuo aiuto nel tempo.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE
Benediciamo il Signore.
Rendiamo grazie a Dio.