Ora media - Ambrosiano

Sabato della  II  settimana di Quaresima

deserto 012.jpg

O Dio vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.


Gloria.
Lode a te Signore, re di eterna gloria.

INNI

- verso le 9 del mattino
si dice l’inno di TERZA


Tu che invocato ti effondi,
con il Padre e col Figlio unico Dio,
o Spirito, discendi
senza indugio nei cuori.

Gli affetti, i pensieri, la voce
cantino la tua lode;
la tua fiamma divampi
e gli uomini accenda d'amore.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli. Amen

- verso le 12
si dice l’inno di SESTA


O Dio glorioso, altissimo sovrano,
che i tempi diversi alternando,
orni di dolce chiarità il mattino
e l'infuocato meriggio avvampi,

placa la furia delle discordie,
spegni il funesto ardore dell'odio,
dona alle membra sanità e vigore,
agli animi la pace.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli. Amen

- verso le 15
si dice l’inno di NONA


Perpetuo vigore degli esseri,
che eterno e immutabile stai
e la vicenda regoli del giorno
nell'inesausto gioco della luce,

la nostra sera irradia
del tuo vitale splendore;
premia la morte dei giusti
col giorno che non tramonta.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli. Amen

SALMODIA
Salmo 118, 81-88 XI (Caf)
Meditazione della legge di Dio
Tutti i comandi di Dio sono verità, Cristo è la verità. Perciò non c'è Cristo nelle discussioni dei malvagi (S. Ambrogio).

Ant. A torto mi perseguitano, *
vieni in mio aiuto, Signore.


Mi consumo nell'attesa della tua salvezza, *
spero nella tua parola.

Si consumano i miei occhi dietro la tua promessa, *
mentre dico: «Quando mi darai conforto?».

Io sono come un otre esposto al fumo, *
ma non dimentico i tuoi insegnamenti.

Quanti saranno i giorni del tuo servo? *
Quando farai giustizia dei miei persecutori?

Mi hanno scavato fosse gli insolenti *
che non seguono la tua legge.

Verità sono tutti i tuoi comandi; *
a torto mi perseguitano: vieni in mio aiuto.

Per poco non mi hanno bandito dalla terra, *
ma io non ho abbandonato i tuoi precetti.

Secondo il tuo amore fammi vivere *
e osserverò le parole della tua bocca.

Gloria.

Ant. A torto mi perseguitano, *
vieni in mio aiuto, Signore.


Salmo 60
Preghiera di un esule
È la preghiera del giusto che spera nella vita eterna (S.Ilario).

Ant. Dai confini della terra, o Dio, t'invoco: *
se il mio cuore viene meno, guidami tu su rupe inaccessibile.

Ascolta, o Dio, il mio grido, *
sii attento alla mia preghiera.

Dai confini della terra io t'invoco; +
mentre il mio cuore viene meno, *
guidami su rupe inaccessibile.

Tu sei per me rifugio, *
torre salda davanti all'avversario.

Dimorerò nella tua tenda per sempre, *
all'ombra delle tue ali troverò riparo;

perché tu, Dio, hai ascoltato i miei voti, *
mi hai dato l'eredità di chi teme il tuo nome.

Ai giorni del re aggiungi altri giorni, *
per molte generazioni siano i suoi anni.

Regni per sempre sotto gli occhi di Dio; *
grazia e fedeltà lo custodiscano.

Allora canterò inni al tuo nome, sempre, *
sciogliendo i miei voti giorno per giorno.

Gloria.

Ant. Dai confini della terra, o Dio, t'invoco: *
se il mio cuore viene meno, guidami tu su rupe inaccessibile.

Salmo 63
Preghiera contro il terrore del nemico
In questo salmo si esprime con vigore eccezionale la passione del Signore (S. Agostino).

Ant. Il giusto gioirà nel Signore *
e riporrà in lui la sua speranza.


Ascolta, Dio, la voce del mio lamento, *
dal terrore del nemico preserva la mia vita.

Proteggimi dalla congiura degli. empi,
dal tumulto dei malvagi.

Affilano la loro lingua come spada, +
scagliano come frecce parole amare *
per colpire di nascosto l'innocente;

lo colpiscono di sorpresa *
e non hanno timore.

Si ostinano a fare il male, +
si accordano per nascondere tranelli; *
dicono: «Chi li potrà vedere?».

Meditano iniquità, attuano le loro trarne: *
un baratro è l'uomo e il suo cuore un abisso.

Ma Dio li colpisce con le sue frecce: *
all'improvviso essi sono feriti,

la loro stessa lingua li farà cadere; *
chiunque, al vederli, scuoterà il capo.

Allora tutti saranno presi da timore, +
annunzieranno le opere di Dio *
e capiranno ciò che egli ha fatto.

Il giusto gioirà nel Signore +
e riporrà in lui la sua speranza, *
i retti di cuore ne trarranno gloria.

Gloria.

Ant. Il giusto gioirà nel Signore *
e riporrà in lui la sua speranza.

TERZA

LETTURA BREVE
1 Pt 3, 14-15

Fratelli, se anche doveste soffrire per la giustizia, beati voi! Non vi sgomentate per paura di loro, né vi turbate, ma adorate il Signore, Cristo, nei vostri cuori, pronti sempre a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi.

RESPONSORIO
Signore, in te spera il mio cuore.

Signore, in te spera il mio cuore; *
si ravvivi il mio spirito.

Guariscimi e rendimi la vita.

Si ravvivi il mio spirito.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.

Signore, in te spera il mio cuore; *
si ravvivi il mio spirito.

ORAZIONE
Manda il tuo Spirito, o Dio misericordioso,
a rinnovare in noi la grazia del battesimo
perché la realtà della rigenerazione
si traduca efficacemente nella nostra vita.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE
Benediciamo il Signore.
Rendiamo grazie a Dio.

SESTA

LETTURA BREVE
1 Gv 3, 8-9

Fratelli, chi commette il peccato viene dal diavolo, perché il diavolo è peccatore fin dal principio. Ora il Figlio di Dio è apparso per distruggere le opere del diavolo. Chiunque è nato da Dio non commette peccato, perché un germe divino dimora in lui, e non può peccare perché è nato da Dio.

RESPONSORIO
Non temere, Israele.

Non temere, Israele: *
il Signore ti ha riscattato.

Ti ha chiamato per nome.

Il Signore ti ha riscattato.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.

Non temere, Israele: *
il Signore ti ha riscattato.

ORAZIONE
O Dio, forte e pietoso,
che hai lasciato la tua Chiesa
tra le tempeste del tempo,
resta sempre a lei vicino
e donale adesso il sollievo
di un poco di pace e di gioia,
mentre le prepari il dono
della felicità piena ed eterna.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE
Benediciamo il Signore.
Rendiamo grazie a Dio.

NONA

LETTURA BREVE
Gc 1, 5-6

Fratelli, se qualcuno di voi manca di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti generosamente e senza rinfacciare, e gli sarà data. La domandi però con fede, senza esitare, perché chi esita somiglia all'onda del mare mossa e agitata dal vento.

RESPONSORIO
Pietà di noi, Signore.

Pietà di noi, Signore: *
in te speriamo.

Sii la nostra salvezza nel tempo dell'angoscia.

In te speriamo.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.

Pietà di noi, Signore: *
in te speriamo.

ORAZIONE
Manda il tuo Spirito, o Dio misericordioso,
a rinnovare in noi la grazia del battesimo
perché la realtà della rigenerazione
si traduca efficacemente nella nostra vita.
Per Cristo nostro Signore.

Oppure:

O Dio, forte e pietoso,
che hai lasciato la tua Chiesa
tra le tempeste del tempo,
resta sempre a lei vicino
e donale adesso il sollievo
di un poco di pace e di gioia,
mentre le prepari il dono
della felicità piena ed eterna.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE
Benediciamo il Signore.
Rendiamo grazie a Dio.