Attesa -7 Gesù ci attira all'altra città

Attesa -7 Gesù ci attira all'altra città

Va verso di lui

Il Figlio di Dio 07 - Nell'attesa di Gesù 07.jpg

per vivere nella sua città.

Gesù Cristo è sempre lo stesso, ieri, oggi e sempre. È bene che il nostro cuore sia fortificato dalla grazia di Dio (Eb 13,8)
Dunque usciamo anche noi fuori della città, andiamo verso di lui, portando la sua stessa umiliazione. Perché noi non abbiamo quaggiù una città nella quale resteremo per sempre; noi cerchiamo la città che deve ancora venire  (Eb 13, 13-14).
Io prego per voi Dio che dà la pace. Egli ha liberato dalla morte Gesù, il nostro Signore, diventato il grande Pastore delle pecore, perché ha dato il suo sangue per un'eterna alleanza. Il Dio della pace vi renda capaci di compiere ogni bene, (Eb 13, 20-21).

Ci è stato detto da piccoli:
Gesù morendo sulla Croce
ci rende capaci di compiere il bene.

Fermati
e pensa attentamente a queste parole.

Quale bene è qui in questione?

Inseguire la gioia
di vivere imitando Gesù
per sentire il gusto
di averlo davvero vicino.

Avvertire
di essere già cittadini
di un'altra patria
verso cui stiamo andando.

Tu sei forse
un cristiano privo
di un senso concreto del Paradiso?

 

VUOI TORNARE ALLA TEMATICA GENERALE?