Attesa -5 Gesù umiliato, libera

Attesa -5 Gesù umiliato, libera

Cristo ha offerto se stesso

Il Figlio di Dio 07 - Nell'attesa di Gesù 05.jpg

una volta per sempre.

Cristo, quando sta per entrare nel mondo, dice a Dio:
Tu non hai voluto sacrifici e offerte,
ma mi hai formato un corpo.
Non ti piacciono offerte di animali
e sacrifici, per togliere i peccati.
Allora ho detto: Eccomi, o Dio,
io vengo a fare la tua volontà
come è scritto di me nel libro della Legge.
Prima dice: Non hai voluto e non ti piacciono sacrifici e offerte, animali e sacrifici per togliere i peccati. Eppure sono tutte offerte stabilite dalla Legge.
Poi aggiunge: Eccomi, vengo a fare la tua volontà. Con ciò, Gesù elimina gli antichi sacrifici e ne stabilisce uno nuovo. Gesù Cristo ha offerto se stesso una volta per sempre, e ha compiuto la volontà di Dio; per questo Dio ci ha liberati dalle colpe e ci ha resi santi (Eb 10,5-10).

Gesù accetta liberamente
di entrare in una condizione di vita
carica di umiliazioni, oltraggi e violenze.

Lo fa
per estirpare queste male piante
dal terreno della vita della terra.

Cosa dice alla tua coscienza
il fatto
che Gesù rifiuti
l'uso tradizionale di sacrificare animali
per ottenere da Dio misericordia e perdono?

Paga tutto lui, di persona,
senza chiedere nulla
e offrendo tutto.

 

VUOI TORNARE ALLA TEMATICA GENERALE?