Sguardi sull'attualità

Asterischi

L’esperienza pone inevitabilmente al centro sé stessi,
l’ascolto pone al centro “l’altro ”.

L’ascolto è l’esperienza
che porta fuori dalla propria esperienza.

Fatti di cronaca o eventi di fede ?
Sembra che un dissociazione gravi sulla vita cristiana, ormai distesa tra fatti che restano estranei alla fede e la dottrina che si esprime con un passato e delle conoscenze. Certo non dobbiamo stupirci di essere del nostro tempo, anche in questo modo.
Se dei fatti attuali non facciamo gli eventi della nostra esistenza, l’insegnamento cristiano e il racconto evangelico stesso resteranno qualcosa di “risaputo” – un sapere che ingiallisce lentamente – e progressivamente in essi vedremo ormai solo lettera morta o fatti di cronaca del tempo andato. Ma se non cerchiamo di comprendere come reale la conoscenza che arriva fino a noi rivelandoci la venuta del Signore, neppure i fatti presenti avranno più realtà spirituale.

(M. DE CERTEAULo straniero o l'unione nella differenza)

=> Problemi

=> Dibattiti

=> Ricerche