1- Partenza: impedire al cristianesimo di evaporare

Fede

una forza da riportare alla sua pienezza e alla sua gioia.

Oggi urge
impedire che la fede
precipiti nel nulla.

Che fare?

Parti dal precisare a te stesso

che
Dio non è quello che tu pensi,
ma quello che lui è, in se stesso.

Credere
non è, allora, discutere su Dio
ma cercare Dio,

facendosi un pellegrino.

Certo,
la ricerca di Dio non va mai ridotta
a un fatto puramente interiore.

Dio spinge ogni credente
a vivere forti rapporti di cambiamento
della società e della natura

sempre e ovunque

generosamente
e con gioia.

Come stai vivendo tutto questo?

Addentrati
nelle proposte di questo sito.

Ogni giorno
un poco per volta.